Continua con un successo sempre crescente l'edizione mensile della fiera dell'antico. Attualmente la "fiera dell'antico" conta su una presenza di circa 60 espositori. Il materiale che ogni seconda domenica del mese viene proposto ai visitatori risulta di buona qualità ed interessa i generi più vari, dall'arredo ai libri, dalle monete ai pizzi, dalle stampe d'arte ai santini, dalla produzione di oggetti d'uso (chiavi, serrature, compassi, etc,) a soprammobili in materiali vari. Un mondo della memoria minuta, quotidiana del tempo passato, che viene recuperato piccoli tasselli.

Il merito va al gruppo formato da Lucia Innocenti, Catia Longo, Donatella Pandolfi e Gabriella Rovelli che vaglia la qualità del materiale degli espositori e ne garantisce la buona riuscita complessiva.

Dal settembre 2003 il mercatino è tornato unitario, infatti è interamente collocato presso i portici ed il cortile/parcheggio di uso pubblico della Galleria Italia.

Si ringraziano per l'ospitalità i condomini e l'amministratore.

Ogni seconda domenica del mese escluso agosto

 presso i portici della Galleria Italia in via Italia, angolo via Paderno