PASQUA

Vangelo: Gv 20, 1-9

 

Opera: E. Cavagna

tecnica mista, aprile 2007

Tutto ha inizio

da uno sguardo:

gli occhi di Gesù.

Nel profumo della Palestina

quando i fiori e le resine

e la terra regalano

vibrazioni di vita.

Apre gli occhi, Gesù,

dopo il sonno della morte:

ed è l’alba di un giorno nuovo.

Apre gli occhi e vede l’umanità

che corre, lotta, muore.

Non dice niente, ora:

i suoi occhi

dicono tutto.

E la scena è di una tenerezza

e di una potenza incredibile.

E’ la tenerezza

e la forza di una vita

che non è restata nel buio di una fossa

ma che s’è fatta sguardo.

Gli occhi di Gesù.

Risorto.

commento:

 don Giuseppe Navoni